Martedì 20 Febbraio 2018, presso il Salone Estense di Varese, un serata a tema Yiddish con la partecipazione dei Klezmorim Maseltov e la mostra fotografica di Daniela Domestici ispirata al ghetto di Venezia...

Daniela Domestici PhotographyUn popolo in fuga, da sempre. Un popolo orgoglioso delle proprie origini, capace di custodire la propria fede monoteista attraverso millenni di persecuzioni, oggi ci svela, ancora caparbio, il coraggio di sorridere e di amare la vita. È un sorriso amaro, a tratti malinconico, che emerge dall'ironia sottile dei racconti Yiddish, grazie all'ispirazione generata da musiche tradizionali magistralmente eseguite e curate da maestri classici del gruppo Klezmorim Maseltov. Un quadro che diventa completo con la visione delle immagini Immobili e rarefatte del Ghetto ebraico di Venezia, il più antico d'Europa gentilmente concesse dalla fotografa Daniela Domestici.

L'evento inizierà alle 21.30 presso il Salone Estense di Varese in Via Sacco, 5

L'ingresso è libero, con donazione a favore dell'Associazione per la lotta alla malattia di Parkinson.

L'evento è stato pubblicizzato anche attraverso una pagina Facebook

L'evento ha il patrocinio di:

  Fondazione Comunitaria del Varesotto   Comune Di Varese

 

WOODinSTOCK 2019 ha avuto il patrocinio di:

FondazioneComunitariaVaresottoLogoMini250 Comune di Ternate    LogoASPIMini

 

WOODinSTOCK 2019 è stato possibile grazie al contributo e/o alla collaborazione di

Buscadero Day  Il Ponte Degli Artisti       Pro Loco Biandronno SOS dei Laghi ONLUS Molteni Strumenti Musicali   Dada Servizi    Ferro Pietro   Hotel Montelago    LaViscontina   La casa del Tao

WOODinSTOCK su Facebook

Vai all'inizio della pagina