Simona Cremonini

Simona Cremonini nasce a Mantova nel 1979, ma fin da bambina trascorre le estati nella casa di famiglia sul lago di Garda, a Manerba.
Da sempre appassionata di letteratura fantastica e horror, inizia a scrivere storie di questi generi ambientandole da subito in Italia e nei luoghi che conosce: nel 1998 si imbatte in una storia di streghe bruciate a Manerba nei pressi della sua casa e inizia così a interessarsi all’universo delle leggende locali e del folklore.

SimonaCremoniniLaLeggendaDopo i primi concorsi letterari, tra cui il Premio Akery sezione horror vinto nel 2005, comincia a collaborare come redattrice con il portale LaTelaNera.com ed entra nel comitato di lettura della rivista letteraria Inchiostro di Verona, dove resterà per diversi anni valutando e correggendo i racconti di numerosi autori. Dopo nuove esperienze nel settore della comunicazione e dell’editoria, nel 2007 diventa una copywriter ed editor freelance e la scrittura si trasforma per lei da passione in professione.

Il lungo lavoro di ricerca sul lago di Garda e sulle sue leggende la porta in questi anni a pubblicare numerosi libri sulle storie fantastiche locali, di saggistica e di narrativa, ovvero il saggio “Leggende, curiosità e misteri del lago di Garda”, l’antologia “I racconti fantastici del Garda”, il saggio “Misteri morenici”, il saggio sulla letteratura horror “La paura danza in collina”, il saggio “Adelaide, una leggenda svelata”, l’antologia di racconti “Garda Doble”, il romanzo “Il Sigillo di Sarca” con cui debutta ufficialmente la “Saga delle Streghe Quinti”, un ciclo di storie dedicato alle streghe ambientato tra le sponde del lago di Garda e ispirato dalle leggende locali. Nel 2005 ha pubblicato anche il saggio “La leggenda vien mangiando” sulle leggende che, nella tradizione popolare italiana e mondiale, raccontano la nascita di cibi e vini.

Simona Cremonini sarà a WOODinSTOCK 2016 sabato 16 luglio.

Si può seguire il suo lavoro sul sito www.leggendedelgarda.com su Facebook alla pagina https://www.facebook.com/leggendemisteridelgarda e su Twitter @leggende

WOODinSTOCK 2019 ha avuto il patrocinio di:

 FondazioneComunitariaVaresottoLogoMini250 Comune di Ternate    LogoASPIMini

 

WOODinSTOCK 2019 è stato possibile grazie al contributo e/o alla collaborazione di

Buscadero Day  Il Ponte Degli Artisti       Pro Loco Biandronno SOS dei Laghi ONLUS Molteni Strumenti Musicali   Dada Servizi    Ferro Pietro   Hotel Montelago    LaViscontina   La casa del Tao

Vai all'inizio della pagina