41 items tagged "2015"

Risultati 1 - 20 di 41

Greg Harris e Marco Zanzi a Varese per WOODinSTOCK by Paolo Negri

Category: Altre iniziative di WOODinSTOCK
Creato il Domenica, 02 Agosto 2015 07:40

phoca thumb m 80Paolo Negri ci ha regalato alcuni splendidi scatti dell'evento Pro WOODinSTOCK che ha visto protagonisti Greg Harris, Marco Zanzi e la Tac Tic Band...

2014/2015 - Un anno di emozioni con WOODinSTOCK

Category: Edizione 2015
Creato il Domenica, 02 Agosto 2015 04:41

phoca thumb m 247E' iniziato agosto e il festival 2015, culmine delle nostre attività associative è ormai alle spalle... Proviamo a raccogliere le idee sugli eventi che hanno visto WOODinSTOCK presente nell'ultimo anno...

"Com'è andata lì da voi a WOODinSTOCK 2015?"

Category: Edizione 2015
Creato il Venerdì, 24 Luglio 2015 07:11

phoca thumb m 167COME è ANDATA LI DA VOI A WOODinSTOCK?….rispondo io, o meglio lo faccio prima io! giusto perchè mi sono fatto la domanda da solo. Risposta: M E R A V I G L I O S O !!!! ...

Lotteria WOODinSTOCK 2015...

Category: Edizione 2015
Creato il Martedì, 14 Luglio 2015 15:59

phoca thumb m lotteria2015Non è ancora noto il vincitore della favolosa telecaster costruita da Sonic Guitars per WOODinSTOCK, edizione limitatissima...

Il biglietto vincente è il 534.

VaranoSound

Category: Enti, associazioni e sponsor
Creato il Mercoledì, 08 Luglio 2015 09:30

VaranoSound

Varano Sound e una associazione culturale e musicale di Varano Borghi :  non ha fini di lucro ,unico scopo la promozione e diffusione della conoscenza e lo studio delle diverse forme d'espressione artistica, con particolare attenzione a quella musicale.

Varano Sound è anche una sala prove amatoriale a disposizione dei membri dell'associazione per dare libero sfogo alle proprie capacità artistiche"

pagina facebook : www.facebook.com/varanosound

VaranoSound ha contribuito con la propria musica al punto ristoro di Varano Borghi della RUN FOR PARKINSON'S di WOODinSTOCK 2014WOODinSTOCK 2015

VaranoSound2

VaranoSound3

Kozmic Bus

Category: Musicisti e artisti a WOODinSTOCK
Creato il Martedì, 07 Luglio 2015 21:57

Kozmic Bus

I Kozmic Bus sono una band che nasce nel 2015 e propone un rock blues d'autore caratterizzato dalla voce graffiante di Angela supportata da una potente base ritmica.

Angela Romeo - voice
Debutta nel 1988 in collaborazione con il chitarrista Andrea Santaniello e da questo sodalizio nascono gli "Utophia" che nel 1994 produrranno un album dal titolo "Scarpe per volare". Terminata l'esperienza con gli Uthopia, torna alle serate nei clubs sperimentando diversi generi musicali (soul, rhythm 'n blues, funky e pop). Dal 2011 è la voce solista dei “Messing around Amy” (tributo a Amy Winehouse) e dal 2014 vocalist in Push Up Band (funky/dance). Quando il blues e il rock chiamano, però, si può solo rispondere “presente”, nasce così l'ambizioso progetto con la Kozmic Bus Band.

Alessandro Patanè - Chitarra,
Inizia l'approccio alla musica fin da bambino. Consegue il diploma di teoria e solfeggio nel 1979. Nell'85 la prima band i The Rain, gruppo Rock Psichedelico che riscuote molti consensi nell'interland catanese. Negli anni '90 forma insieme ad alcuni amici il gruppo degli Esperia N.P.S. gruppo che esce dalle cantine sfornando oltre 30 brani inediti di puro stampo rock blues e definito "etno"rock. Il gruppo riscuote grandi successi e premi della critica e mettendo a punto 2 Cd in studio e 3 cd live. Alessandro, nel frattempo studia con chitarristi come Claudio Cusmano. Negli anni '92 - '96 si diploma all'UM di Roma studiando con chitarristi ed insegnanti del calibro di Umberto Fiorentino, Fabio Mariani, Stefano Micarelli, Massimiliano Pani, Tony Mimms e tanti altri. Inoltre ha seguito seminari con Joe Scofield, Gigi Cifarelli, Luca Colombo. In Olanda collabora con il musicista affermato indù rock Henry van Tienen con la quale partecipa e grossi eventi musicali come Rock in the park a Dordrecht e Salam Bazar Belam a Den Haag. Ritornato in Italia, inizia una nuova esperienza con Equipaggio Sperimentale, gruppo che potrebbe definirsi non una tribute band” ma una “portrait band” e questo perché l'intento è quello di riproporre i brani di Battiato né eseguendoli come fotocopie, né tantomeno stravolgendoli nell’interpretazione, bensì come “ritratti” che cercano di esprimere al meglio il grande livello musicale di queste canzoni. Il gruppo, ancora attivo, è formato da Filippo Destrieri, grandissimo tastierista che ha accompagnato Battiato lungo i cammini del suo successo e dal cantante Marco Rapelli.
All’inizio del 2015 dalla conoscenza con Corrado aderisce al progetto Kozmic Bus

Corrado Giunta - Batteria/Cori
polistrumentista(tastierista-batterista-percussionista). Inizia a suonare come autodidatta fin da ragazzino le tastiere. Trasferitosi in Lombardia nel 1989 inizia l’esperienza musicale con varie band cover rock del Legnanese fino ad approdare nel 2004 alla Chatmon Brothers Blues Band (Rhyth’n’blues soul) band di ben 8 elementi, con la quale calca i più svariati palchi della Lombardia e del Piemonte suonando sia in locali-pub che in feste della birra e anche feste dell’unità. Ma come si dice il primo amore non si scorda mai, quindi mosso da una grande passione per la batteria inizia a studiare lo strumento nel 2008 entrando a far parte del Corpo Bandistico Legnanese (di cui ha ricoperto anche la carica di consigliere) con il M° Fabio Ponzelletti, fino ad arrivare nel 2013 alla scuola del M° Corrado Ciceri (Wine Spirit-Vulcanica percussionisti), la passione per la batteria e per il blues lo porta a collaborare occasionalmente anche con il noto Bluesman Joe Valeriano. Nel 2012 da vita assieme a 4 amici musicisti della Chatmon Brothers alla band rock blues 4Stealers di cui e tuttora membro. Agli inizi del 2015 la voglia di sperimentare nuove sonorità lo porta a ricercare elementi per avviare il progetto Kozmic Bus.

Franco Marzella - Basso/cori,
Franco si avvicina alla musica nel finire degli anni 70, all’età di 13 anni entra a far parte di una band formata da amici come voce solista. Dopo circa un anno il bassista lascia la band e fu lì che Franco ebbe la prima occasione di approcciarsi allo strumento che da li in poi lo stregherà. Da quel momento inizia una lunga serie di collaborazioni con tanti gruppi e spaziando come genere dal Hard Rock/Havey Metal al Funky al Jazz calpestando palchi di ogni genere sia in Italia che in Europa. A fine 2014 contatta Corrado ed entra a far parte della band 4Stealers cover rock blues, da li si crea un connubio basso/batteria e Corrado li tira dentro nel progetto Kozmic Bus

Informazioni sulla band nella loro pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/Kozmic-Bus/712455375543012

I Kozmic Bus parteciperanno a WOODinSTOCK 2015 Sabato 11 Luglio

DUEBARRATRE

Category: Musicisti e artisti a WOODinSTOCK
Creato il Lunedì, 06 Luglio 2015 22:32

DUEBARRATRE

I Duebarratre sono in 4.

E già questo sottolinea il grado di follia di questi musicisti...

Cominciarono in 2, poi si aggiunse un terzo e...

...cambiare il nome alla band all'introduzione del quarto musicista avrebbe comportato uno sforzo ECCESSIVO.

Propongono versioni acustiche di capolavori musicali, BEATLES  e dintorni inglesi... :)

Gianmarco Trevisan: voice, acoustic guitar
Francesco Buonomo: voice, acoustic guitar
Ernesto Ghezzi: voice, hammond organ
Enrico Santangelo: voice, drums

Visita la loro pagina facebook.

I DUEBARRATRE suoneranno a WOODinSTOCK 2015 Domenica 12 Luglio

Mood Pusher

Category: Musicisti e artisti a WOODinSTOCK
Creato il Giovedì, 02 Luglio 2015 13:19

Mood Pusher

logo mood pusher

Il progetto nasce Mood Pusher nel 2011 da un’idea di Marco Mengoni (Skassakasta, MaxiB, Hotelpry, Collettivo Mazzulata, Sherrita Duran etc…) che per la prima volta si cimenta nel ruolo di batterista/cantante, assieme ad altri musicisti già membri delle bands Shakers ed Hotelpry. Il loro album d'esordio "Mood Pusher"  uscito nel gennaio 2015, è in vendita su tutti gli store digitali (itunes, amazon, google play etc...). La tracklist del disco brani originali e una rivisitazione del brano dei Funkadelic "Red Hot Mama". E' già uscito il singolo "Robin Hood's Evil Twin", il primo singolo tratto dall'album "The Evil Twin" (che verrà presentato a WOODinSTOCK 2016). La band con quest'ultimo lavoro si è staccata dalle sonorità Funk per riabbracciare un energico Rock Blues con chiari riferimenti a Seattle.

Pagina Facebook dei Mood Pusher: https://www.facebook.com/moodpushers

I Mood Pusher hanno suonato a WOODinSTOCK 2015 e saranno nuovamente con noi sul palco di WOODinSTOCK 2016 domenica 17 Luglio!

Storm in a teapot

Category: Musicisti e artisti a WOODinSTOCK
Creato il Mercoledì, 01 Luglio 2015 13:10

Storm In A Teapot

Storm in a Teapot è una band  che riunisce alcuni giovani musicisti accomunati dalla forte passione per la musica tradizionale irlandese.
I cinque componenti della band, provenienti da esperienze musicali diversificate, hanno trovato, ormai da alcuni anni, un importante punto di convergenza nelle periodiche session che si tengono a Milano.

Proprio in queste situazioni informali di condivisione della musica irlandese nella sua forma più pura, i membri della band hanno sviluppato un linguaggio musicale comune, che parte dalla tradizione, ma viene “personalizzato” dal modo in cui ciascuno sfrutta le peculiarità del proprio strumento.

Il flauto si mescola così al violino e sullo sfondo si intrecciano le corde dell’arpa e della chitarra, al tempo scandito dalle percussioni più varie.

La solida base musicale, unita ai diversificati background dei singoli musicisti conferisce alla band un sound distintivo e accattivante che si adatta ai grandi palchi come alle occasioni più raccolte. Il repertorio eseguito è molto vario: spazia dai coinvolgenti brani della tradizione scozzese e irlandese a canzoni ed arie più evocative.

Storm in a Teapot, infine, si distingue per le numerose collaborazioni con noti musicisti del panorama italiano ed internazionale, che possono affiancare la band insieme a una compagnia di ballerini… Tutti ingredienti ulteriori per uno spettacolo unico e, soprattutto, di qualità.

Il sito ufficiale di Storm in a teapot: http://www.storminateapot.eu/

La band suonerà a WOODinSTOCK 2015 Domenica 12 Luglio

Rainbow Bridge

Category: Musicisti e artisti a WOODinSTOCK
Creato il Mercoledì, 01 Luglio 2015 08:37

Rainbow Bridge

Il progetto RAINBOW BRIDGE – dal 2006, trio molto attivo in tutto il Sud Italia e non solo - è una celebrazione della musica, dello spirito e dell'attitudine di Jimi Hendrix.

Non il solito tributo ma una libera interpretazione di "quel sound" dal blues delle radici ai suoni "psichedelici" degli anni '60 fino al rock puro.
Il repertorio è un viaggio sonoro attraverso i classici di Hendrix e le sue famose versioni dei brani dei Beatles, Bob dylan, Cream, i classici del blues elettrico e del rock'n roll da Muddy Waters a Chuck Berry fino a Elvis..

Con apprezzamenti anche dagli Stati Uniti – la webzine dedicata alla psichedelia Sodashop.com li ha definiti "a fucking cool tribute" – e dalla Germania – presenti nel portale Hendrix-fans.de, la band rielabora in modo assolutamente originale il repertorio del leggendario chitarrista i cui brani vengono rivoltati da cima a fondo in un mix di potente psichedelia distorta e graffianti improvvisazioni.

Presenti – unica band dalla Puglia – a Bologna nelle edizioni 2013/14 al Jimi Hendrix Live (organizzato dall'associazione Jimi Hendrix Italia) dove hanno condiviso il palco con grandi musicisti come Stan Skibby(da Chicago), Vince Pastano(Vasco Rossi), Fulvio Feliciano e tanti altri.

La band inoltre ha partecipato a numerosi festival tra i quali Blues in Town(nel 2009), South Blues Connection(nel 2013) e Manfredonia Blues Festival(2014).

La band è gia salita sul palco di WOODinSTOCK 2015 e sarà nuovamente con noi a WOODinSTOCK 2016 venerdì 15 Luglio.

La band è presente su internet con un proprio sito: http://rainbowbridgetrio.blogspot.it/

WOODinSTOCK 2015: eventi ed orari!!!

Category: Edizione 2015
Creato il Mercoledì, 01 Luglio 2015 06:00

WOODinSTOCK 2015 Tutti gli eventiOrari e principali eventi dell'edizione 2015 di WOODinSTOCK. La seguente scaletta è passibile di variazioni in funzione delle esigenze organizzative del Festival e prevede anche interventi ed inserti durante le varie giornate...

La Cattiva Strada

Category: Musicisti e artisti a WOODinSTOCK
Creato il Martedì, 30 Giugno 2015 23:16

La Cattiva Strada

"La cattiva strada" è un viaggio tra le canzoni e la vita di De Andrè, attraverso l’analisi delle figure femminili che popolarono le sue canzoni.
Aldo Ascolese (voce e chitarra)
Angela Zapolla (violino, viola, chitarra, flauto traverso)
Milos Raparini (pianista)

Un racconto che trasporta lo spettatore tra le ombre della città vecchia, tra i lampioni del porto e le pieghe di un anima salata, come il vento di mare che sferza una Genova muta e seducente.

Un racconto che si snoda tra le corde di un violino (già di Mario Biondi, Baustelle, Panariello, Bocelli…) e quelle dell’incredibile voce di Aldo Ascolese (chitarrista di De Gregori, Guccini, Bertoli e dello stesso De Andrè) e il pianoforte di Milos Raparini (di formazione classica si dedica alla musica contemporanea, blues e jazz, nonché compositore ed ingegnere del suono).

Nello spettacolo verranno riproposti i brani più famosi del cantautore-poeta da Marinella a Rimini, da Canzone dell’amore perduto a Geordie, col linguaggio asciutto, diretto ed amorevole che ha contraddistinto la sua musica, mai uguale e sempre attenta a sottolineare i significati più profondi di canzoni indimenticabili, in cui l’impegno dei testi non intacca la bellezza della lirica. Scenografie, proiezioni e movimenti raccorderanno il percorso pensato.

La Cattiva Strada sarà sul palco di WOODinSTOCK 2015 Domenica 12 Luglio

Itinerari e sapori

Category: Enti, associazioni e sponsor
Creato il Venerdì, 26 Giugno 2015 22:37

Itinerari E Sapori

Il portale Itinerari e Sapori, promuove il territorio della provincia di Varese.

Consultando il portale si può conoscere l’ambiente di ogni Comune, il patrimonio culturale, artistico e le tradizioni spesso rappresentati in eventi.

Nel contesto del territorio vengono poi promosse attività produttive, ristorative, agrituristiche e le attività di alloggio per permettere un turismo a 360°

La provincia di Varese è un territorio che ti sorprenderà….  Scoprilo!!

L'indirizzo del portale è http://www.itinerariesapori.it/

WiSWorkshoP 2015

Category: Edizione 2015
Creato il Lunedì, 08 Giugno 2015 19:30

WiSWorkshoP a WOODinSTOCK 2015Una grande novità di WOODinSTOCK 2015 è la presenza nel fine settimana di numerosi Workshop, i WiSWorkshoP! Ecco l'elenco completo dei laboratori di WOODinSTOCK 2015...

 

max fONTANA

Category: Musicisti e artisti a WOODinSTOCK
Creato il Mercoledì, 27 Maggio 2015 22:43

max fONTANA

max fONTANA nasce a Varese nel 1957, anno dello Sputnik 1, primo satellite artificiale messo in orbita. Da allora tutto cambia, nell’esplorazione spaziale ma anche nella visione delle cose qui sulla terra. Tutto si velocizza. E quel ragazzo talentuoso, bravo in disegno, il massimo dei voti, capisce che la pittura ha e avrà un posto importante nella sua vita. Sui 12 anni va a scuola di pittura da Pierluigi Talamoni, per anni frequenta il suo studio ad Arcisate imparando i fondamenti e anche qualcosa in più. È una formazione di tipo accademico, tecniche e generi, disegno e ornato, proporzioni e prospettiva. Soprattutto quell’impianto classico che rimarrà alla base di tutta la sua produzione. Già da Talamoni capisce che l’arte è ricerca, sempre sperimentare ponendo attenzione all’evolvere della pittura ma anche e soprattutto della società. Frequenta il liceo scientifico, fa un pensiero all’Accademia di Brera ma opta per medicina. Lavora, disegna, dipinge. Nel ’94 ecco la prima esposizione nel municipio di Arcisate. Entra in contatto con Proposte d’Arte, gruppo di pittori di Induno Olona, una sera la settimana a discutere, informarsi, scambiare idee e lavori, una serie di collettive in zona. Il cerchio degli apprezzamenti si amplia, dal poeta Silvio Raffo a Fabrizia Buzio Negri, critica e storica dell’arte, che lo segue con attenzione. Nel ’96 comincia ad esporre in Svizzera. Nel 2000 viene accolto nel Circolo degli Artisti di Varese, frequenta artisti affermati come Vittore Frattini e Floriano Bodini, è attento a quanto si muove nel sociale, ai movimenti internazionali, dai Graffitisti agli Street Artists, guarda agli States e alla musica, entra in contatto con i jazzisti Enrico Rava e Riccardo Fassi che pubblicano sul loro CD “Seven Pieces for large Ensemble” un suo olio su tela, “Burattinaio e spettatrice”; un altro olio, “Twilight”, campeggia dalla copertina del catalogo dell’azienda Sandro Mentasti. Prosegue la serie delle esposizioni tra Italia e Svizzera, si fa ancora più consapevole la visione del moderno, di una società in rapidissimo mutamento, della galassia giovanile, le prospettive pittoriche che cambiano. Sperimenta materiali, dalle sabbie ai legni, dagli smalti agli spray ma rimane fedele all’olio e all’acrilico mentre le cromie si fanno sempre più squillanti e i segni schizzati, riassuntivi. Oggi max fONTANA, il nome trasformato in logo, è considerato tra i più attenti e sensibili artisti in grado di cogliere lo spirito del tempo, fragile e bambino della nuova fase storica, un vero e proprio artista dell’istante con una solida preparazione classica.

 Per contattare l'artista utilizzare la sua pagina Facebook

max fONTANA sarà sul palco di WOODinSTOCK 2015 Venerdì 10 Luglio e realizzerà un'opera pittorica durante il concerto di Gigi Cifarelli.

Judy In The Case

Category: Musicisti e artisti a WOODinSTOCK
Creato il Martedì, 12 Maggio 2015 14:30

Judy In The Case
JudyInTheCaseLogo

Judy in the Case è un progetto che vuole rievocare e riportare all’attualità le magiche atmosfere della musica West Coast americana.

Chitarre acustiche e tre voci molto ben affiatate: armonizzazioni vocali alla C.S.N&Y, ma anche covers di Eagles, Jackson Browne, Buffalo Springfield, James Taylor, Beatles e Joni Mitchell.

Il quartetto prende vita da un’idea del chitarrista rock /blues Alessandro Restelli, presto affiancato da Massimo Beretta, cantante e chitarrista, che si occupa di reclutare alle voci sia Sara Russo che Daniela Grisetti, due ottime cantanti con cui collabora attivamente da anni in varie situazioni acustiche. L’amalgama vocale è già rodato ed è vincente. La riproposizione personale dei brani di C.S.N. e degli altri autori, risulta naturale e molto gradevole.

Tutte le informazioni sul loro sito web

I Judy in the case saliranno sul palco di WOODinSTOCK 2015 Venerdì 10 Luglio.

WOODinSTOCK 2015 in avvicinamento...

Category: Edizione 2015
Creato il Mercoledì, 29 Aprile 2015 06:07

WOODinSTOCK 2015 News: Workshop e ArtistiIl programma non è ancora definitivo, ma vi possiamo iniziare ad anticipare alcune delle golose iniziative di WOODinSTOCK 2015...

Filippo Miotello

Category: Musicisti e artisti a WOODinSTOCK
Creato il Martedì, 28 Aprile 2015 12:38

Filippo Miotello

Filippo Miotello scopre la sua passione per le percussioni già nei primi anni di vita.
Durante le scuole elementari comincia studiando rullante presso la banda del paese; prosegue i suoi studi presso il Centro Espressione Musicale e presso l'accademia musicale di Cardano al Campo dove eredita il gusto jazz dal fenomenale Marco Zanoli.
Oggi Filippo si dimostra un batterista molto versatile militando in diversi progetti e spaziando dal country al jazz, dal rockabilly alla drum n' bass."

Ulteriori informazioni sul suo profilo su VillaggioMusicale.com

Filippo "John" Miotello ha partecipato numerose volte a WOODinSTOCK in diverse formazioni:
WOODinSTOCK 2012
WOODinSTOCK 2013 - con WOODinSTOCK Superstars Ensemble
WOODinSTOCK 2014 - con WOODinSTOCK Superstars Ensemble, The Hugs e Andrea Braido
Tornerà a trovarci a WOODinSTOCK 2015 dove presenzierà anche a WiSWorkShop 2015 con un Workshop di batteria

Mapendo Africa Sound

Category: Musicisti e artisti a WOODinSTOCK
Creato il Martedì, 28 Aprile 2015 08:38

Mapendo Africa Sound

Il gruppo nasce nel settembre del 2011 dall’incontro di alcuni componenti della band “Friends of Sand Creek” (dedita da alcuni anni a interpretare il repertorio di Fabrizio de André) con il giovanissimo compositore e cantautore congolese Valentin Mufila (Valentino), giunto in Italia alla fine del 2010 per ricongiungersi alla madre e trovare una vita più dignitosa nel nostro paese.

Valentino fino ad allora si esibiva estemporaneamente come solista accompagnandosi con la chitarra ed eseguendo le sue composizioni.

Il nome del gruppo “MAPENDO” è il titolo di una canzone di Valentino che tradotto dal swahili significa “AMORE”.  Tutti i testi dei brani composti riprendono tematiche legate alle condizioni di vita del popolo africano, ma sono permeate dalla speranza del cambiamento e dalla certezza della possibilità di riscatto e quindi piene di positività. Un altro tema di importante evidenza delle composizioni di Valentino è la situazione dolorosa della realtà dei bambini soldato del Congo.  Dal punto di vista musicale la proposta è di una musica “afro pop” con tipiche melodie e sonorità popolari nel solco della grande tradizione di cantautori congolesi quali Papa Wemba, Myriam Makeba, Lokua Kanza.  Accanto alle canzoni di Valentino il repertorio del gruppo propone cover legate da sempre alla musicalità africana di artisti come Peter Gabriel, Michael Jackson, Shakira, e altri musicisti africani.

Attualmente il gruppo sta lavorando ad un progetto, che consiste nella produzione di un CD in uscita entro l'estate 2015 e la realizzazione della tournee, volti a raccogliere fondi da destinare ad associazioni impegnate nel recupero alla dimensione umana di “bambini soldato del Congo”. Per questo MAPENDO AFRICA SOUND si propone a chi intende condividere medesimo scopo che lo muove.

Questa la formazione del gruppo:

  • Valentin Mufila   (voce e chitarra)
  • Massimo D’Andolfi   (basso e voce)
  • Antonio Macaluso    (chitarra acustica e voce)
  • Marco Marroffino (tastiere e chitarra solista)
  • Luca Anastasio (batteria)
  • Domenico D'Antonio (percussioni)
  • Federica Brebbia (vocalist)
  • Alice D'Antonio (vocalist)

 

Ulteriori informazioni sulla band sul suo profilo Facebook

I Mapendo Africa Sound hanno suonato a WOODinSTOCK 2015 e parteciperanno a WOODinSTOCK 2016 sabato 16 Luglio.

 

Dino Barbé

Category: Musicisti e artisti a WOODinSTOCK
Creato il Domenica, 26 Aprile 2015 21:32

Dino Barbé

Dino Barbè inizia a suonare la chitarra a 16 anni e dal 1964 è il bassista ufficiale degli Alogeni, interessante band di musica beat. Alla fine degli anni 60 entra in diverse band Soul e di Rhythm & Blues, sempre suonando il basso. E’ nella metà degli anni settanta, dopo aver visto il film “Deliverance” si appassiona al banjo e acquista il suo primo banjo 1975 made in Japan.
Le prime esperienze sono legate ad alcuni libri didattici ancor oggi consigliabili a chi vuole iniziare a suonare questo stupendo strumento: Bluegrass  Banjo di Peter Wernick e il metodo di Earl Scruggs, che da quel momento diventa il suo punto di riferimento, aiutandolo a  sviluppare un proprio stile bluegrass molto legato al suono tradizionale.
E' l'inizio di una carriera che lo vede suonare nei migliori festival europei, dove ha l'opportunità di confrontarsi con alcuni dei migliori banjoisti in circolazione e di partecipare alla registrazione di produzioni musicali come session man, oltre che diventare banjoista ufficiale di alcune importanti band bluegrass, inizialmente i Bluegrass stuff, dal 1978 al 2009 e attualmente i Bluedust, band milanese nota nel panorama europeo.

Il sito ufficiale dei Bluedust: www.bluedust.it
La mail della band è: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per booking contattare: +39 333 1705896

Dino Barbé parteciperà a WOODinSTOCK 2015 con i Bluedust e ai WiSWorkshoP 2015 con uno straordinario programma sul Banjo

WOODinSTOCK 2017 ha il patrocinio di:

Comune di Ternate    Fondazione Comunitaria del VaresottoLogoASPIMini    Lions Club Varese Host

 

WOODinSTOCK 2017 sarà possibile grazie al contributo e/o alla collaborazione di

   SOS dei Laghi ONLUS Real Birretta   Molteni Strumenti Musicali  ComicArte  Crazy Comics Varese    RunPapà    La LibEreria nella Bottega del Romeo    La Bottega del Romeo      FotoDG


2017NewsMini

Sostieni WOODinSTOCK!!


5xMille a WOODinSTOCK

Seguici sui Social Network

Seguici su TwitterSeguici su LinkedinVisualizza il nostro canale YoutubeSeguici su Google+Seguici su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di WOODinSTOCK per essere informato delle nostre attività. Potrai cancellare la tua iscrizione alla Mailing List in ogni momento.

Puoi partecipare, votare, scrivere in molte aree del sito con il tuo account su Facebook cliccando sull'icona di FB qui sotto...

...Oppure puoi creare un account cliccando qui e quindi utilizzare nome utente e password da te scelti per entrare nel sito...

Go to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy