Al Cash Project

  • Al Cash Project Al Cash Project
  • Corrado Giunta

    Corrado Giunta

    Polistrumentista (batterista-percussionista-tastierista).

    Inizia a suonare come autodidatta fin da ragazzino chitarra e tastiere. Trasferitosi in Lombardia, nel 1989 inizia l’esperienza musicale con varie band cover rock del Legnanese suonando sia cover che inediti, fino ad approdare come tastierista nel 2004 alla Chatmon Brothers Blues Band (Rhyth’n’blues soul), band di ben 8 elementi, con la quale calca i più svariati palchi del nord Italia suonando sia in locali, pub che in feste della birra e feste dell’unità.

    Ma come si dice il primo amore non si scorda mai; quindi, nel 2008 entrando a far parte del Corpo Bandistico Legnanese aps, di cui attualmente ricopre la carica di Presidente, e mosso da una grande passione per la batteria inizia a studiare percussioni con il M° Fabio Ponzelletti, fino ad arrivare nel 2013 alla scuola del M° Corrado Ciceri (Wine Spirit-Vulcanica percussionisti).

    Dal 2012 da vita assieme a 4 amici musicisti della Chatmon Brothers alla band rock-blues 4Stealers esperienza che dura fino al 2018. Agli inizi del 2015 la voglia di sperimentare nuove sonorità lo porta a ricercare elementi per avviare il progetto Kozmic Bus, power trio più voce femminile. La band propone cover Rock anni 60/70 caratterizzate da un sound energico e dalla voce graffiante della cantate Angela, esperienza conclusasi nel 2019

    Il 2020 è l’anno della svolta e di crescita culturale. Dall’incontro con Alain Cicirello, cantante-polistrumentista e compositore nasce il progetto “Al Cash Project”, la band propone inediti e cover riarrangiate, nel set elettrico con brani in stile country hill blues e downhome, suonato con un set minimale. Nel set acustico inediti e brani della storia americana passando da brani in stile appalachiano al folk, dal blues acustico al country, il tutto condito da ogni cosa che possa emettere un suono: cajon, washboard, paperbag, stumpfiddle, jaw harp, percussioni varie e cordofoni della tradizione.

    La passione per il blues lo porta a collaborare con il noto Bluesman Joe Valeriano.

    Dal dicembre 2022, percussionista/corista dei 4Times, quartetto acustico che propone cover riarrangiate di hit pop nazionali ed internazionali.

    Aperto a qualsiasi genere e/o collaborazione (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

    Infermiere, impegnato nel sociale in varie attività di volontariato tra cui WOODinSTOCK APS (di cui fa parte attualmente dell'organo di amministrazione) e CIVES (associazione Infermieristica di Protezione Civile e Società Scientifica a livello Nazionale).

    Corrado Giunta è attualmente membro del direttivo di WOODinSTOCK APS ed è uno dei musicisti più presenti agli eventi di WOODinSTOCK:
    - WOODinSTOCK 2012 con la Chatmon Brothers Blues Band
    - WOODinSTOCK 2013 con Joe Valeriano e con i 4Stealers
    - WOODinSTOCK 2014 con la Chatmon Brothers Blues Band e con Joe Valeriano
    - WOODinSTOCK 2015 con i Kozmic Bus
    - WOODinSTOCK 2016 con la Chatmon Brothers Blues Band
    - WOODinSTOCK 2017 con Joe Valeriano
    - WOODinSTOCK 2019 con i Subwaves e i Kozmic Bus
    - WOODinSTOCK 2021 con Al Cash Project e Joe Valeriano
    - WOODinSTOCK 10
    con Al Cash Project e WOODinSTOCK Superstars Ensemble
    - WOODinSTOCK 2023 con Al Cash Project

    Links:   

  • James Maddock per WOODinSTOCK 2021: le foto

    L'evento di Ternate con James Maddock per WOODinSTOCK 2021 -con l'apertura di Al Cash Project- è stato molto bello e apprezzato. Il suo saluto all'Italia, nella piazza di Ternate dominata dai colori della nostra bandiera è ancora fresco nei nostri ricordi, ma un ripasso con gli scatti di Vasco Rizzo e Vittorio Puglia a cui va la nostra gratitudine, certo non fa male!

  • WOODinSTOCK 10 - ITALIAN STYLE

    WOODinSTOCK 10 Sound of Seattle

    Domenica 24 Luglio sarà la più classica delle giornate di WOODinSTOCK, con iniziative dedicate allo sport, al volontariato e alla sensibilizzazione, bancarelle e grande musica con alcuni ospiti di livello nazionale che hanno letteralmente fatto la storia della musica leggera italiana: Francesco Baccini e Marco Ferradini con la figlia Marta Ferradini... E poi spazio anche ad altra musica, di altri generi ed influenze: Luca Guenna, Al Cash Project, Davide Buffoli, Marilena Anzini con le Ciwicè... e molti altri!

WOODinSTOCK 2023 ha avuto il contributo di:

WOODinSTOCK 2023 ha avuto il patrocinio di:

 

WOODinSTOCK 2023 è stato realizzato con l'aiuto di: