Al Cash Project

Il progetto nasce nel Gennaio 2020 dall'incontro di due outsider, Al Cash Cicirello classe 1987, cantante e "polistrumentista", e Corrado Giunta classe 1970, batterista, percussionista e tastierista.

Durante il periodo di lockdown attuano una sorta di smartworking musicale che li porta a fare una ricerca in ambito roots music ed a fare dei video multiscreen di brani blues coinvolgendo altri amici musicisti, da qui nasce l'idea di uscire dai soliti cliché e di introdurre, oltre al blues, generi che hanno fatto la storia della musica americana e soprattutto nasce la voglia di avere un progetto libero al quale può partecipare ogni artista, musicista e cantante.

Alla riapertura i Due iniziano a lavorare sodo al progetto appoggiati e spronati dall'amico e mentore Giuseppe “Pino” Banzato, fonico e tecnico di grande esperienza, che mette a loro disposizione uno studio, la strumentazione e la sua decennale esperienza. Nascono così le Pino's Sessions, una delle più caratteristiche è quella con Michele Buzzi, artista della scena milanese, nella quale, oltre ad intrepretare brani della tradizione americana, interpretano brani della tradizione irlandese.

Nell'Agosto 2021 partecipano all’evento di Ternate del WOODinSTOCK dove hanno l’onore di aprire il live di James Maddock, noto cantautore statunitense.

Grazie alle Pino's Session ed all’affiatamento creatosi, i due Musicisti riescono a modellare il progetto, il sound e la scelta di proporre due differenti set ricchi di cover ed inediti. Il set elettrico propone brani in stile hill country blues, downhome, il tutto fatto con un set minimale, batteria, chitarra o diddley bow. il set acustico è ispirato ai lavori dell'artista statunitense David Holt e propone, oltre ad inediti, brani della storia americana passando da brani in stile appalachiano al folk, dal blues acustico al country, il tutto condito da ogni cosa che possa emettere un suono: armonica, accordion, cajon, washboard, paperbag, stumpfiddle, jaw harp, percussioni varie e cordofoni della tradizione, banjo, mandolino, dulcimer...il tutto gestito con un interscambio di strumenti da parte della band. La proposta di uno show particolarmente coinvolgente, porta il Duo ad esibirsi su svariati palchi di locali e festival tra cui; Spirit de Milan, Lo StranPalato, WOODinSTOCK 10 in apertura a Marco Ferradini e Francesco Baccini.

Nell’agosto del 2022 esce il videoclip del singolo Boppin’ all Nite che anticipa l’uscita del primo EP della band. Il primo Dicembre 2022 viene pubblicato il primo EP che presenta la Band al grande pubblico dal titolo LO-FAI: il titolo è un gioco di parole tra il carattere lo-fi delle registrazioni e l’imperativo del verbo fare. L’EP contiene 4 tracce inedite, una di queste Big fat Mama viene scelta per far parte della compilation Elettric Duo Project pubblicata sempre nel Dicembre 2022. A marzo 2023 la Band pubblica un nuovo Singolo dal titolo I walk so Proud.

Al Cash Project per WOODinSTOCK:
- WOODinSTOCK 2021 in apertura all'evento del 14 agosto con James Maddock
- WOODinSTOCK 10 domenica 24 luglio 2022
- WOODinSTOCK 2023 Sabato 22 e Domenica 23 luglio

Links:

WOODinSTOCK 2023 ha il contributo di:

WOODinSTOCK 2023 ha il patrocinio di:

 

WOODinSTOCK 2023 è stato realizzato con l'aiuto di:

Vai all'inizio della pagina petek temizliği elektrikçi Su tesisatçısı elektrikçi ümraniye