WOODinSTOCK 2021

Sin dalla sua nascita, WOODinSTOCK ha promosso la lotta alla malattia di Parkinson non solo raccogliendo fondi per la lotta alla malattia, ma proponendosi come una sorta di cura per quei «tremori», non necessariamente legati a questa o altre patologie, che ciascuno porta con sé nella propria vita. WOODinSTOCK Music Art & Sport Connection risponde con la realizzazione individuale e il piacere legati alla musica, all'arte e allo sport.

Se in passato il festival di Ternate è stato il centro di tutto questo, per il 2021 abbiamo scelto di presentare in più piazze, luoghi di cultura, cortili o parchi della provincia di Varese la logica del nostro progetto.

La scelta è stata quella di una modalità più intima rispetto alle edizioni passate, in osservanza anche delle restrizioni anti-COVID-19. Questa dimensione più sparsa e apparentemente ridotta per ampiezza della platea non ha assolutamente significa una riduzione del livello qualitativo dei contenuti che abbiamo sempre proposto o del pubblico a cui ci rivolgiamo e perciò abbiamo realizzato anche una significativa componente online.


WOODinSTOCK 2021 è stato organizzato con il contributo di

Fondazione Comunitaria del Varesotto#fondazionevaresotto

Il 27 gennaio è la Giornata della Memoria e WOODinSTOCK APS presenterà un video realizzato appositamente per l’occasione: sarà una versione dello spettacolo “5 artisti a Terezín” dell’ensemble Klezmorim Maseltov specificamente ottimizzata per il web e registrata dal vivo lo scorso 20 gennaio con la regia di Stefano Soru.

Il gruppo Klezmorim Maseltov - Marcello Serafini (chitarra), Emanuela Boggio (chitarra e voce), Emiliano Renzelli (contrabbasso), Francesco Facchini (violino) ed Elisa Carnelli (narrazione e soggetto teatrale) - propone di norma una serie di diversi concerti spettacolo in cui la musica yiddish, la musica popolare ebraica, e i racconti umoristico-satirici tipicamente ebraici si fondono per creare uno spettacolo musicale sorprendente ed unico. Nella realizzazione dell’evento per WOODinSTOCK per la Giornata della Memoria dominano piuttosto gli elementi drammatici, emotivi e commemorativi per focalizzare l’attenzione su questo passato di sofferenza che non va dimenticato. Questa memoria passa anche attraverso lo sguardo della fotografa Daniela Domestici: i suoi scatti immobili e rarefatti del Ghetto ebraico di Venezia, il più antico d’Europa, estrapolati dalla sua mostra “Frammenti”, sono stati impiegati come scenografia.

Il video dello spettacolo, che dura circa 24’, verrà presentato attraverso i canali web e social di WOODinSTOCK in anteprima mercoledì 26 gennaio 2022 alle ore 21.00, la sera prima della Giornata della Memoria: vogliamo in questo modo dare in particolare la possibilità a quanti insegnano nelle scuole di poterlo visionare ed utilizzare nei giorni successivi per scopi didattici.

Il video è realizzato con il contributo per il progetto WOODinSTOCK 2021 di Fondazione Comunitaria del Varesotto e il patrocinio di ASPI Cassano, CIVES OdV, Comune di Ternate e Comune di Varese.

Clicca sui link qui sotto per visionare il video sulla tua piattaforma preferita!
Potrai anche commentare in tempo reale durante la prima visione! Ti ricordiamo che la prima visione sarà alle 21.00 del 26/01/2022!!

Giornata della Memoria: “5 artisti a Terezín” di Klezmorim Mazeltov - YouTube

Giornata della Memoria: “5 artisti a Terezín” di Klezmorim Mazeltov | Facebook

WOODinSTOCK 2021 ha avuto il contributo di:

WOODinSTOCK 2021 ha avuto il patrocinio di:

 

WOODinSTOCK 2021 è stato realizzato con l'aiuto di:

WOODinSTOCK sui Social

Iscriviti alla mailing list

Abilita il javascript per inviare questo modulo

WOODinSTOCK su Facebook

Vai all'inizio della pagina petek temizliği elektrikçi Su tesisatçısı elektrikçi ümraniye