Anders Osborne

  • Anders Osborne

    Anders Osborne

    Sono le grandi doti come chitarrista, l’inventiva musicalità e la sua capacità di creare testi poetici che hanno permesso ad Anders Osborne di diventare, nel corso della sua trentennale carriera, uno dei musicisti più apprezzati e celebrati da pubblico e critica.

     Le sue incredibili doti di song-writing risuonano anche nelle note dei musicisti per i quali ha scritto, come nell’album “Slow Down” di Keb’mo – che nel 1999 vinse il Grammy dedicato a miglior Album Blues Contemporaneo – o nelle cover che i suoi colleghi Brad Paisley, Jonny Lang e Aaron Neville hanno fatto delle sue canzoni. Senza ovviamente tralasciare tutti gli artisti coi quali ha condiviso lo studio o il palco, da Derek Trucks a Warren Haynes, passando per Phil Lesh dei Grateful Dead a Jackie Greene. I suoi brani sono apparsi in tv, come colonna sonora, ed è stato acclamato dalla stampa di USA Today, Guitar Player, Relix, Offbeat e tante altre testate.

     Quando Anders Osborne compone, riflette attentamente sui dilemmi esistenziali che tutti ci troviamo ad affrontare. Da un lato, gli esseri umani fanno del bene ma sempre – sostiene Osborne – dietro l’aspettativa di una gratificazione personale. D’altra parte, desiderano fama e ricchezza ma cercano di nascondersi dietro un’apparente umiltà. Questo contrasto e questa insofferenza, si traducono nelle parole delle sue canzoni: “I testi devono essere veri, colloquiali ed edificanti, accompagnati da suoni puliti, classici e forti al tempo stesso. Questo è quello che cerco di ottenere quando scrivo”.

     Un poeta dei tempi moderni che ha scelto la musica come mezzo per esprimere ciò che ha dentro, come testimoniano i suoi ultimi lavori discografici “Buddha and the Blues” del 2019 e “Orpheus and the Mermaids” scritto in piena pandemia.

    Anders Osborneper WOODinSTOCK:
    - WOODinSTOCK 10, Sabato 23 Luglio 2022 per il Buscadero Day

    Links:  

  • WOODinSTOCK 10 - BUSCADERO DAY

    WOODinSTOCK 10 Buscadero Day

    Il Buscadero Day è la maratona musicale più attesa dell’estate, il festival nel festival con la musica della prestigiosa rivista musicale, ormai alla dodicesima edizione e per la seconda volta a Ternate.
    VENERDI’ 22 LUGLIO -Andrea Parodi Zabala presenterà insieme ai Borderlobo il suo ultimo disco, James Maddock sarà ancora una volta con noi con la sua band e poi una delle band americane più apprezzate in Europa in una delle pochissime date italiane: The Delines!
    SABATO 23 LUGLIO -Praticamente una giornata intera dedicata alla musica del Buscadero con ospiti incredibili. Molti non hanno semplicemente bisogno di presentazioni: su tutti il menestrello laghée per eccellenza, Davide Van De Sfroos, ma anche altri artisti di fama nazionale e internazionale... Anders Osborne, Massimo Priviero, Eileen Rose & the legendary Rich Gilbert, Brian Mitchell e molti, molti altri...

WOODinSTOCK 10 ha il contributo di:

WOODinSTOCK 10 ha il patrocinio di:

WOODinSTOCK 10 sarà realizzato con l'aiuto di:

 

WOODinSTOCK sui Social

Iscriviti alla mailing list

Abilita il javascript per inviare questo modulo

WOODinSTOCK su Facebook

Vai all'inizio della pagina petek temizliği elektrikçi Su tesisatçısı elektrikçi ümraniye